Sostenibilità e compagnie assicurative: come si muovono

Sostenibilità e compagnie assicurative: come si muovono

This post is also available in: Inglese

SOSTENIBILITÀ COMPAGNIE ASSICURATIVE – Quando si sente il termine sostenibilità la prima cosa che ci viene in mente riguarda le azioni che possono essere messe in campo per salvaguardare il pianeta. In realtà non è solo questo. Infatti l’Agenda2030 ONU sulla sostenibilità non riguarda solo obiettivi relativi all’ambiente ma prevede anche goals su famiglia, rifugiati e non solo. Per questo tutti sono chiamati a conoscere questi obiettivi e vedere quali, in base al proprio settore di sviluppo possono impegnarsi concretamente a portare avanti. Lo stesso discorso vale per le compagnie assicurative che hanno messo in piedi alcuni progetti impegnandosi a migliorare la sostenibilità.

L’impegno nella sostenibilità è importante per tutti

L’attenzione alla sostenibilità è il punto cardine di ogni impresa ad oggi. Anche le basi per ripartire dopo la crisi pandemica si fondano su chi, come e quando riesce a dimostrarsi impegnato nel rispettare almeno alcuni punti dell’Agenda2030 ONU. Nel settore economico questo aspetto è importante non solo a livello etico e morale, ma soprattutto per quanto riguarda i guadagni. Lo spiega molto bene Hamid-Reza Khoyi:

“Perché i clienti o possibili tali presteranno molta attenzione al comportamento dell’azienda. Le persone sensibilizzate alla sostenibilità saranno sempre più e avranno interesse a relazionarsi con aziende che operano bene in questo campo. Maggiori saranno gli obiettivi seguiti maggiori saranno i numeri di clienti interessati a fare affari con l’azienda. Lo stesso discorso vale per gli investitori del futuro che saranno sempre più persone appartenenti alla generazione z. Tale generazione è molto sensibile al tema della sostenibilità. Nella valutazione di un investimento per loro sarà molto importante vedere quali sono i goals che il progetto da valutare ha deciso di mettere in atto e come.”

L’impegno nella sostenibilità da parte delle compagnie assicurative 

Anche le compagnie assicurative da parte loro stanno cercando i metodi più opportuni per dare una mano alla sostenibilità. I progetti messi in campo sono molteplici e diversificati nei soggetti a cui si rivolgono. Questo permette, facendo la somma di tutti, di riuscire il maggior numero possibile di categorie a rischio. Eccone alcuni. 

«Tutti hanno un potenziale, ma non tutti sono in grado di svilupparlo – spiega Emma Ursich, segretario generale della fondazione The Human Safety Net e responsabile della Corporate Identity del Gruppo Generali –. Il nostro compito è accompagnare le persone in condizioni di vulnerabilità nel percorso di scoperta del proprio. Abbiamo applicato questo principio in due ambiti: famiglie con bambini fino a sei anni e rifugiati pronti ad avviare una propria attività imprenditoriale».

Per farlo il Gruppo Generali ha dato vita tramite la sua fondazione The Human Safety Net ha un investimento pari a  7,5 milioni di euro, del quale hanno beneficiato ben 55.896.

Ma non sono i soli infatti la Fondazione Unipolis e Cittadinanzattiva ha dato vita al progetto O.R.A. che coinvolge in particolar modo i giovan.

«O.R.A. – spiega Maria Luisa Parmigiani, direttrice della Fondazione Unipolis e head of sustainability del Gruppo Unipol – nasce come evoluzione di un’iniziativa legata ai temi dell’educazione e della sicurezza stradale. Siamo nell’ambito dell’attivismo civico, i ragazzi sono stati coinvolti nella stesura di un nuovo Manifesto della Mobilità Sostenibile. Dai lavori esaminati è emersa un’importante e solida consapevolezza del presente, del diritto alla mobilità come diritto all’indipendenza».

Anche Reale Foundation, come il Gruppo Generali, ha deciso di dedicare la propria attenzione ai rifugiati con il progetto Powercoders. L’iniziativa prevede l’accompagnamento dei rifugiati nella ricerca di un impiego lavorativo, specialmente nel settore digitale. L’importanza di queste iniziative è tale che tutte e tre le realtà sopra citate portano avanti questi progetti sono solo in Italia, ma anche in moltissimi altri paesi del Mondo.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 325px;}