La F1 pubblica il nuovo report sull’obiettivo carbon free per il 2030

La F1 pubblica il nuovo report sull’obiettivo carbon free per il 2030

F1 CARBON FREE 2030 – La Formula 1 si impegna da anni a raggiungere l’obiettivo carbon free. La data limite che Liberty Media si è data è il 2030.  I passi avanti che sono stati fatti sono buoni e la F1 li ha resi noti nell’ultimo report pubblicato.

Il report della F1 sul punto della situzione Carbon Free entro il 2030

 

“Sviluppo di un carburante sostenibile al 100%, riduzione dell’uso di plastica monouso e revisione della logistica di viaggio e trasporto – queste sono solo alcune delle cose su cui la Formula 1 come sport sta lavorando come parte del suo impegno per essere Net Zero Carbon entro il 2030…

Tre anni fa, come parte di una più ampia strategia di sostenibilità, la F1 ha fissato obiettivi ambiziosi e da allora ha lavorato con i 10 team, promotori di gara, partner, fornitori, emittenti e la FIA per ridurre l’impronta di carbonio di questo sport.

Già F1 ha ridotto la sua impronta di carbonio attraverso le operazioni di trasmissione remota, che ha permesso all’azienda di ridurre il trasporto merci, mentre i container merci ridisegnati consentono di utilizzare aeromobili più efficienti per il trasporto delle attrezzature.

Gli uffici di F1 ora utilizzano il 100% di energia rinnovabile, con la società che ottiene il più alto accreditamento di gestione della sostenibilità (3*) assegnato dalla FIA.

Dopo l’introduzione di successo in questa stagione di carburante E10 – comprendente il 10% di etanolo, che ridurrà le emissioni di CO2 nel complesso – F1 sta lavorando con il partner Aramco e tutti i principali produttori di carburante in F1 per sviluppare un carburante sostenibile al 100% da introdurre con una nuova formula del motore nel 2026.

Sarà un carburante drop-in, così chiamato perché può essere utilizzato nella stessa forma nelle auto stradali nei normali motori a combustione interna. F1 lavorerà a stretto contatto con F2 e F3 per testare i carburanti sostenibili.

Guardando avanti, ci sono piani per costruire futuri calendari di F1 per migliorare la logistica di trasporto e di viaggio in modo che lo sport si muove in modo più efficiente in tutto il mondo.

Le misure di riduzione del carbonio per i fan che viaggiano per eventi di F1 sono in fase di studio, mentre verranno valutate le modalità di viaggio più efficienti.

A otto anni dal 2030, la F1 corre verso il suo obiettivo.”

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-size: initial;background-position: top center;background-attachment: initial;background-repeat: initial;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 325px;}